Bardonecchia: il raduno dei nostri giovani

Da domenica 1 a venerdì 6 luglio si è svolto a Bardonecchia nella struttura della Base Logistica dell’Esercito Italiano, un camp di allenamento per le squadre “ragazzi” Youth e junior del nostro settore giovanile al quale hanno partecipato anche alcuni Youth A e ragazzi del team Cus pro Patria di Milano.

In totale c’erano 21 ragazzi dell’età 12 – 19 anni, erano presente 4 tecnici, Antonio Plescia, Andrea Gabba, Simone Villanova e Jacqueline White.

L’obiettivo tecnico del camp era rivolto soprattutto alla crescita nel lungo periodo dei nostri giovani atleti. Sono stati quindi proposti soprattutto allenamenti di endurance sia perché la maggior parte del lavoro si è svolto sempre a quote comprese tra i 1300mt s.l.m. e i 2000 mt sia perché solo in occasione di raduni collegiali si riesce a sviluppare un volume di lavoro notevole.

Dopo una breve introduzione domenicale i lavori si sono aperti lunedì con due allenamenti aerobici basati sulla tecnica individuale e di gruppo quindi bici al mattino e nuoto al pomeriggio. Martedì svegli all’alba e via di corsa a digiuno con 6km impegnativi su e giù per sentieri e strade di montagna. Dopo la colazione spazio al lavoro di transizione breve bici corsa su percorso ondulato in centro a Bardonecchia. Il lavoro svolto con la formula enduro a staffetta (7 squadre da 3 atleti che dovevano compiere 3 mini duathlon a testa) è stato proficuo e divertente. Mercoledì giornata endurance a tutti gli effetti. 70 km di ciclismo per i più grandi e 30 per i meno esperti con sconfinamento in Francia. Per il gruppo dei migliori il dislivello ha superato i 1000 mt suddivisi nella scalata di due colli impegnativi come il Colle della scala e il più famoso colle del Monginevro… tra le due “arrampicate” sosta dovuta a Briançon sede di tanti arrivi di tappa del Tour de France. Nel pomeriggio corsa lunga per tutti.

Giovedì mattina nuoto e nel pomeriggio oltre 10 km nel bellissimo sentiero ricavato nel bosco che unisce Oulx a Beaulard-Bardonecchia. Gran finale nella giornata di Venerdì. Sotto un sole splendido e un panorama da cartolina combinato bici corsa con cronoscalata ciclistica da Bardonecchia allo Jafferau percorrendo la salita che ha dato la maglia rosa a Chris Froome nell’ultimo Giro e corsa in pianura lungo la pista di allenamento Decauville posta a 1909mt s.l.m. Nel pomeriggio l’allenamento di nuoto ha chiuso il raduno. Il camp ha inoltre vissuto una appendice agonistica in quanto domenica 8 luglio a Biella si è svolta la finale del circuito nord ovest di triathlon che al termine di una settimana impegnativa come quella dello stage rappresentava un ultimo allenamento-gara di sintesi del lavoro svolto.

Tutti giorni nel “freetime” I ragazzi hanno partecipato a lezione di inglese con il tema “Triathlon” e una serata è stata dedicata alla sicurezza in montagna, lezione tenuta da una guida Alpina locale.
Un plauso a tutti i ragazzi presenti per l’impegno e la dedizione mostrata. Poche parole e tanta sostanza. Bravi ragazzi!!

Un grazie per l’accoglienza al Ten. Col. Saverio Piccoli e il Direttore Cap. Neri, i ragazzi hanno potuto divertirsi in totale sicurezza presso I locali messo a disposizione, la discoteca, il cinema, la sala giochi e il campo da calcetto.

I tecnici
Jacqueline White e Andrea Gabba