Giovani Torino Triathlon: tre weekend di gare culminati con i Campionati Italiani di Duathlon

Campionati Italiani Duathlon individuali e staffetta e prova Coppa Italia sabato 6 e domenica 7 aprile Cuneo .

Il Torino Triathlon non può certo mancare ai grandi appuntamenti e allora ecco le nostre ragazze e ragazzi rispondere “Noi ci siamo!” ai Campionati italiani Duathlon giovani e la prova di Coppa Italia U23 e Junior, tutti seguiti dai ns tecnici Andrea Gabba, Antonio Plescia e Jacqueline White.

Nella bellissima cornice di Piazza Galimberti a Cuneo il 6 e 7 aprile u.s. “solo” un migliaio di giovani hanno preso parte alla manifestazione organizzata dalla Società locale sotto l’attenta guida della Federazione Italiana Triathlon.

Il giorno 6 mattina, molto presto, al via le ragazze under 23 e junior in una prova di Coppa Italia U23 e Junior con la formula “enduro” (3 km corsa, 10 km ciclismo, 2 km di corsa e ancora 10 km di ciclismo e 1 km di corsa). La nostra rappresentante femminile Marta Pianfetti ha chiuso in un buon 28 posto con una prova difficile e durata 1h 06’ 18”. Invece Lorenzo Traverso taglia il traguardo 76^ in 1h03’16” per lui un buon risultato.

Subito dopo parte il Campionato Italiano Duathlon Giovanile,  nel gruppo youth A esordio dei nostri ragazzi Mattia Ariano e Simone Ferraris, al primo anno nella  categoria, giunti rispettivamente 31(coinvolto anche in una caduta in  bicicletta) e 50 con una prova determinata e ben condotta con 148 partecipanti.

Nella categoria youth B femminile e maschile nutrita e di ottimo livello la partecipazione dei giovani TOTRI.

Giulia Gatti 22 con un buonissimo 19 posto nella frazione di ciclismo, Gaia Cancilla 36 tutta grinta e determinazione, Maria Raviolo 70 con una buona ultima frazione di corsa e Vittoria Loschi 20 bravissima ma per distrazione non fermatasi allo stop e quindi esclusa.

Nel gruppo maschile, con 96 classificati, Matteo Plescia 15, 12 tempo di ciclismo e 11 nell’ultima frazione di corsa, 36 Nicholas Bertrandi ottima la sua prova se si considera l’ultima frazione di corsa svolta con un brutto ed evidente problema alla gamba, 38 Leonardo Martinez molto determinato, 44 Piero Pelosi con una gara in crescita e buon 50 posto per Samuele Cortese esordiente nella categoria con il bel gruppo Torino Triathlon.

La giornata si chiude in bellezza con il 2 posto di Riccardo Giuliano, giunto insieme al rappresentante delle FFOO Gabriele Tondi piazzatosi  primo.

Il fine settimana di gare prevede, la domenica, la prova a staffetta 2 + 2 (2 ragazze e 2 ragazzi).

Al via nella categoria youth due valide formazioni del TOTRI tra le 53 partite e arrivate.

Alle ore 9:00 sotto una pioggia battente e un freddo “non male” le nostre due compagini hanno mostrato grandi capacità tecniche e agonistiche ma soprattutto doti da triathleti “veri”.

Al traguardo ottimo 7  posto italiano per Loschi, Bertrandi, Gatti e Plescia e  buonissimo 30 per Cancilla, Martinez, Raviolo e Capitolo.

Un fine settimana all’insegna dello stare insieme nel puro divertimento, in uno sport che vede questa Società “vecchia” di 30 anni accompagnare i suoi giovani in un percorso di crescita continuo e pieno di entusiasmo.

GARA VISONE

Domenica 31 Marzo si è disputata la gara a Visone che ha visto protagonisti i nostri piccoli atleti: esordienti e ragazzi.

Tutti hanno portato a termine la gara con grande impegno. Per prime sono partite le nostre due esordienti Angelica e Camilla che dopo un po’ di agitazione iniziale hanno dimostrato grande grinta!

Angelica si è battuta per la prima frazione di corsa e quella di bici con un’altra atleta per mantenere la sua posizione, ma purtroppo un piccolo contrattempo in zona cambio l’ha un pochino rallentata; nonostante tutto, senza perdersi d’animo, ha compiuto una bella frazione di corsa terminando la sua gara in settima posizione. Camilla è solo al primo anno della sua categoria e l’agitazione si è fatta sentire ma è riuscita a trasformarla in grande grinta come dimostrava il suo volto durante tutta la gara.

Dopo la loro gara, è iniziata quella dei maschi che vedeva protagonisti Lorenzo, Stefano, Filippo e Alessio. Lorenzo ha mantenuto per gran parte della gara il secondo posto con una buona frazione di corsa e di bici all’inseguimento del primo, alla fine ha concluso con bellissimo terzo posto. Stefano è riuscito ad emergere dalla mischia iniziale mantenendo per tutta la frazione di bici il quarto posto, un’incertezza in zona cambio gli ha fatto perdere un po’ di tempo ma ha recuperato bene nell’ultima frazione di corsa terminando in settima posizione. Alessio è Filippo pur essendo due gocce d’acqua hanno due caratteri molto diversi come si nota dal modo di gestire l’agitazione pre-gara. Filippo è riuscito a nascondere meglio la preoccupazione dimostrandosi determinato e concentrato, Alessio è stato bravo a superare il momento di crisi emotiva e a concentrare le sue energie nella gara. Si può sempre migliorare ma l’impegno che hanno messo negli allenamenti porterà i suoi frutti.

L’ultima gara dei giovanissimi è stata quella dei ragazzi con Leonardo e Francesco. Leonardo è stato molto bravo a mantenere la sua posizione nella prima corsa, ma ha svolto la frazione di bici da solo senza avere un gruppo con cui collaborare e questo l’ha un po’ penalizzato, ha comunque fatto del suo meglio anche nell’ultima frazione di corsa. Complimenti anche a Francesco che, pur non essendo partito bene, non si è scoraggiato e ha portato a termine la gara.

Complimenti a tutti!

Serena

A VIGEVANO I NOSTRI SONO SUL PEZZO

Nella splendida gara di Vigevano i nostri piccoli, ma molto agguerriti atleti, hanno gareggiato con coraggio, rispetto e voglia di lottare. Poco importa del piazzamento nella lista finale, perché tutti hanno gareggiato dando il meglio di sé e incoraggiando il compagno di squadra in ogni situazione.

I “Ferrari Twins” dimostrano carattere scattando fino alla linea del traguardo e voglia di divertirti con il sorriso sempre stampato sulla faccia.

Le ragazze Angelica e Camilla insegnano ai maschietti cosa significa avere grinta per continuare a gareggiare anche quando non tutto va secondo i piani: un sellino che si abbassa pedalando ad esempio!

I “Ragazzi” Leonardo e Francesco si devono scontrare con una batteria molto competitiva ma nonostante ciò hanno voglia e si vede. A noi questo interessa, grandi!

Il veterano Lorenzo Pasti Gatti, anche se alla sua età sembra impossibile dirlo, fa vedere un po’ la sua esperienza aiutando tutti nelle fasi in preparazione della gara e durante la gara è un punto di riferimento.

The last but not the least Stefano porta a casa una grande gara. Soprattutto nella frazione di bici dove mette in mostra le sue ottime doti di Biker.

Un grande Grazie da parte degli allenatori.

Federico & Serena.