Allenamenti Torino Triathlon: le tabelle per #iorestoacasa atto IV

Ciao a tutti

Siamo arrivati ad un punto cruciale del nostro periodo di allenamento in casa. Certamente dopo 40 giorni di permanenza tra le mura domestiche le motivazioni sono venute un po’ meno ma mi auguro che le notizie provenienti dal governo (ripartenza graduale dell’attività outdoor il 4 maggio) ci restituiscano la voglia di allenarci con entusiasmo.

A tal proposito vi mando alcuni suggerimenti e notizie per affrontare al meglio questi giorni:

Ultimi allenamenti in quarantena:

Ipotizzando la possibilità di tornare ad allenarsi in strada con le limitazioni da rispettare e precauzioni del caso a partire dal 4 maggio, consiglio in questi ultimi 15 giorni attività indoor di iniziare a fare allenamenti utili alla ripresa on the road. Suggerisco di diminuire gradualmente gli allenamenti di forza inserendo nella fase di preparazione atletica lavori basati sulla reattività (balzi – corsa – esercizi di tecnica di corsa ad alta frequenza – etc). Nel ciclismo è bene lavorare maggiormente sulla cadenza di pedalata cercando di aumentare gradualmente le rpm che siamo soliti tenere. Suggerisco 85-90 rpm al medio Z3, 90-95 rpm alla soglia Z4, 95 – 100 rpm ritmo Vo2max Z5. Per raggiungere questo obiettivo vanno molto bene i lavori intermittenti (ad esempio 4 serie da 4’ alternando 30” in Z5 a 100 rpm 30” in Z1 a 80 rpm) e gli scatti brevi in massima agilità (esempio 10x 10” Z6/Z7 massime rpm + 1’50 Z2 a 90 rpm il tutto con un rapporto medio agile in modo da agevolare l’alta cadenza). Una volta alla settimana consiglio un doppio allenamento di rulli (tot 2h30) oppure un lungo (non superare comunque 2h30’ ) in modo da essere pronti per gli allenamenti etensivi su strada.

ETU Zwift TTT:

La federazione di triathlon Europea con Presidente il “nostro” Renato ha lanciato un evento Zwift per i club di triathlon del nostro continente.

https://europe.triathlon.org/news/article/etu_club_teams_racing_each_other_on_zwift

La nostra società ha lavorato allo sviluppo dell’iniziativa contribuendo in modo significativo alla creazione del progetto e partecipando con alcuni ragazzi ai 2 test event.

A questo punto siamo in grado di poter schierare al via più formazioni To tri (salvo restrizioni regolamentari dovute al numero degli iscritti a livello europeo…al momento stiamo raccogliendo le adesioni) Chiunque fosse interessato a partecipare all’iniziativa deve comunicarlo al nostro coach via mail andreagabba@libero.it. Attenzioni vi sono alcune restrizioni regolamentari la più importante è che è necessario avere rulli smart!!

Parallelamente a questa iniziativa anche Fitri sta lavorando ad un progetto di gara / gare virtuali. Appena possibile sarete aggiornati

Obiettivi prima parte dell’estate

Come sapete l’attività agonistica sarà sospesa almeno fino al 1 luglio. Questo non limita i vostri obiettivi. Se verranno meno i traguardi agonistici non per questo dobbiamo “buttare via” una stagione e non migliorare la nostra performance generale. Il miglioramento che potete ottenere nella prossima estate tornerà utile appena si potrà tornare alle gara che sia nell’estate o nell’autunno 2020 o, nella peggiore delle ipotesi, nel 2021.

Vi esorto quindi a pensare a uno o due obiettivi nel medio lungo periodo. Vi suggerisco due tipologie di obiettivo: Uno prestativo, ossia correre una certa distanza in un certo tempo, fare un percorso in bici facendo il vostro record, coprire una distanza che non avete mai fatto (esempio un combinato 120 + 30 per chi ha sempre fatto 70.3 e vede nei suoi sogni un ironman… oppure fare un olimpico 40+10 in allenamento per un neofita). Il secondo obiettivo invece è qualcosa di più “personale” come un viaggio o un avventura che lascia il segno (un super trekking in montagna, un giro in bici particolare, fare una più giorni in MTB o di corsa sui monti). Piccole grandi imprese per cui non serve un numero per essere realizzate!!!

La società organizzerà nel rispetto delle “leggi” alcuni eventi che ci porteranno a raggiungere questo tipo di obiettivi!!!

Ripresa allenamenti individuali su strada

Cosi come siamo stati al vostro fianco nel periodo di lock down anche durante la ripresa degli allenamenti all’aperto saremo al vostro fianco con consigli, programmi, suggerimenti sul sito e in chat. Non dobbiamo fare errori metodologici alla ripresa delle attività.

Forza ragazzi!!!
By Andrea Gabba